Pensiero computazionale: robotica, coding & C

Home / Formazione / LABORATEMPO / Pensiero computazionale: robotica, coding & C

Pensiero computazionale: robotica, coding & c.

Il pensiero computazionale è un processo mentale logico-creativo che consente di risolvere problemi complessi scomponendoli in più problemi semplici, utilizzando strumenti specifici: è un modo di pensare “informatico”, ma in pratica lo applichiamo normalmente ogni giorno senza accorgercene (ad esempio quando tra due percorsi scegliamo quello più breve!).

Coding, robotica educativa, elettronica educativa ecc… sono metodi di applicazione, “palestre”, di pensiero computazionale: si tratta quindi di strumenti didattici completi per programmare un dispositivo elettronico (coding, tecnologia), sperimentare e verificare ipotesi e tesi (misurare, confrontare, ipotizzare, trarre conclusioni, relazionare) e infine crescere insieme (problem solving, pensiero critico, creatività, manualità, lavoro di gruppo).

Attraverso la robotica educativa è possibile utilizzare il coding per “parlare” con un modello meccanico (robot, macchina) e istruirlo affinché faccia qualcosa: l’apprendimento avviene quindi costruendo oggetti del mondo reale (con l’utilizzo di materiali LEGO), in modo che i partecipanti possano vivere esperienze concrete.

I percorsi di robotica educativa rafforzano l’abilità di pensare in modo creativo e ragionare in modo sistematico, per diventare soggetti attivi della tecnologia e non solo utilizzatori passivi, rendendo appassionanti argomenti anche difficili inerenti le materie STEM (Science-Technology-Engineering-Mathematics).

I nostri corsi di robotica educativa si sviluppano per fasce d’età e livelli crescenti di difficoltà: la pre-robotica è destinata ai bambini 4-6 anni; i corsi Scientist sono invece pensati per i bambini 7-11 anni (a partire dalla seconda classe scuola primaria), nei tre livelli base, avanzato e master; infine per i ragazzi di scuola secondaria di I grado abbiamo i corsi Professional, sempre declinati nei tre livelli base, avanzato e master.
E naturalmente questo è un mondo interessante anche per gli adulti, per conoscere le nuove tecnologie, per tenere la mente allenata, stimolare il pensiero creativo e imparare a relazionarsi in modo nuovo e creativo alla tecnologia.

IN COLLABORAZIONE CON